Tesseramento
Tesseramento

Articoli collegati

6 Commenti

  1. 1

    Maurizio Disarò

    Ci sono in mezzo… non abbiamo ancora chiuso….ma se non prendiamo un certo lavoro…sarà fallimento…..a terra di tutto a 50 anni…una libidine…W L' Italia!

    1. 1.1

      Fabrizia Cernuto

      di questo possiamo anche ringraziare il vice pres di federcontribuenti diego moscheni, che come l'araba fenice rinasce dalla morte della miriade di associazioni costruite ad hoc, per creare solo l' illusione di crescita e sviluppo per le pmi, ora anche col suo bel titolo diplomatico; le pseudo confederazioni datoriali non hanno mosso un dito in favore delle pmi incassando solo tessere sindacali. nemmeno un'audizione in camera-senato per la moratoria da studi di settore, vergogna!

    2. 1.2

      Fabrizia Cernuto

      l'associazionismo datoriale è stato lo strumento elusivo di interessi personali di personaggi che coi ministeri ci vanno a nozze! io li ho conosciuti personalmente e purtroppo l'ex ricco nord- est ha fatto da traino…troppe volte, sempre! :O

  2. 2

    Maurizio Disarò

    Tutte le associazioni di categoria the quelle dell' industria all' artigianato , ad associazioni di qualsiasi tipi…pure quelle dei consumatori….non hanno fatto niente per fermare questa cancrena che hà e sta divorando l' economia ed il mondo del lavoro! Loro erano I primi a dover fare casino…con la collaborazione di tutti gli associati…. scioperi di tutti I tipi e pure scioperi fiscali allora si dava un segnale forte…invece hanno pensato alle tessere…ai soldi e alla sedia per I loro vertici…che si sono accumunati a gli interessi forti…fregandosene dei loro associati…del lavoro…e del popolo Italiano! Chi se non loro doveva fare!

  3. 3

    Maurizio Disarò

    Tutte le associazioni di categoria dovevano fare…e non hanno fatto! Gli interessava fare tesserati , soldi ( in piena crisi l' Upa the Srl e diventata Spa ) e pensare alla sedia per I loro " Capi" diventando parte del sistema marcio e corrotto che amministra questo paese….hanno abbandonato il popolo e le Aziende in balia di se stesse…loro dovevano organizzare scioperi di tutti I tipi e pure scioperi fiscali…in modo the dare un segnale forte…dire no! Noi non ci stiamo…l' arma più forte e la nostra se non si paga più come farebbe lo stato? Un arma che comunque è arrivata in uso senza volerlo….con tutti questi fallimenti e con tutta questa disoccupazione ormai le entrate in meno saranno più che vistose per il 2013…e che si aumentino pure gli emolumenti tanto chi li paga! W L' Italia!

    1. 3.1

      Roberta Lemma

      Chiedo scusa se mi intrometto, premetto di essere la vice presidente nazionale di Fdercontribuenti. Non riconoscendo, in mancanza di elementi utili, le accuse mosse al sig. Moscheni, chiedo precisazioni utili in tal senso. Sulle battaglie da intraprendere condivido l'analisi, ma, concedetemi, se una Federcontribuenti invitasse allo sciopero fiscale sarebbe irresponsabile viste le gravi conseguenze che ricadrebbero sui contribuenti.

Lascia una risposta

Chiedi INFO con WhatsApp