Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

Agenti di Commercio, da traino dell’economia a categoria a rischio estinzione

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

agenti di commercioNessuno parla di loro, degli agenti di commercio eppure, stando ai dati dell’Usarci, movimentano il 70% del Pil italiano e sono tra i principali attori della crescita economica del Paese. Forti di 265 mila imprese e centinaia di migliaia di addetti, gli agenti di commercio sono fondamentali nello sviluppo delle piccole e medie imprese e indispensabili a quelle grandi. E’ una professione estremamente qualificante a qualsiasi livello venga svolta. Per loro nessuna tutela. 

Claudio Bilato, consigliere nazionale Usarci e coordinatore nel Piemonte per Federcontribuenti spiega: ”parliamo di una professione estremamente importante per lo sviluppo economico, gli agenti di commercio creano rete tra le grandi e le piccole imprese, eppure siamo in caduta libera. Spesso ci viene imposto, indirettamente, di firmare un solo mandato, negandoci in questo modo di operare come professione richiede”. Di tutto questo si parlerà sabato 18 ottobre all’Hotel Diamante di Spinetta Marengo, nel corso del convegno dell’Usarci provinciale sul tema ‘‘Quale futuro per gli agenti di commercio”. Durante il convegno si parlerà del compito svolto dai sindacati, di come sottoscrivano convenzioni con le grandi sigle a tutela delle grandi imprese creando conflitti di interesse: ”chi ci rappresenta fa affari con le rappresentanti delle grandi aziende”. In cinque anni il fatturato per gli agenti di commercio è calato del 30%, mentre le spese sono lievitate. Una categoria a rischio, in caduta libera a causa delle troppe PMI fallite, ” ci troviamo a versare l’IVA ogni 30 giorni, ricevendo i pagamenti in ritardo, quelli della PA anche dopo 14 mesi. Non abbiamo ammortizzatori sociali, ci hanno spostato fino a 5 anni l’età pensionabile: anticipiamo senza garanzia e tutela”. Conclude Bilato: ” senza gli agenti di commercio la piccola impresa non avrebbe sbocco commerciale, noi mettiamo in comunicazione il territotio con la grande distribuzione ma, quest’ultima, forte di alcuni poteri, ci sta distruggendo e sta contribuendo alla morte del nostro tessuto industriale, ci troviamo di fronte ad un monopolio non sancito dal codice civile eppure presente e minaccioso.

Paccagnella presidente di Federcontribuenti, relatore al convegno del 18 ottobre conclude: ” I nostri governi mai hanno messo come primo punto sull’agenda politica la salvaguardia del lavoro, delle professioni, tanto da lasciare dissipare, in maniera seriale, l’occupazione di ogni genere.

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy