Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

Debiti PA: trasformati in 30 anni di rate per tutti i contribuenti

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

taxI debiti accumulati dai comuni si trasformano in 30 anni di rate con tassi di interessi collegati a quelli dei BTP: in tutto 4 miliardi di euro i due anni. Il debito della Pubblica Amministrazione si trasforma in un affare per la Cassa depositi e prestiti. Gran parte del debito accumulato viene dagli enti locali che hanno speso senza avere soldi in cassa, in pieno spregio dello spreco pubblico. Oltre 90 miliardi di euro da pagare alle imprese. Da qui il meccanismo di anticipare la liquidità ai Comuni da parte della Cassa depositi e prestiti, con l’Addendum registrato dalla Corte dei conti con cui viene regolato l’arrivo di risorse ai sindaci per pagare la propria quota di debito. I 4 miliardi di euro (2 nel 2013 e 2 nel 2014) potranno essere utilizzati per pagare i debiti di qualsiasi tipo, non solo quelli collegati agli investimenti. I sindaci potranno restituire il prestito secondo un piano di ammortamento fino a 30 anni, con tassi di interessi collegati a quelli dei Btp. Significa gravare nuovamente e inutilmente sulle spasse dei cittadini contribuenti che si vedranno gravare di un aumento del debito: oltre il danno, la beffa. Non era più logico compensare i debiti con le richieste fiscali? Scalare le tasse alle imprese?

Si continua ad alimentare il debito, un affare lucroso, solo per le banche  e loro gestori!

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy