Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

Evasione fiscale: battibecco tra Marco Paccagnella e Valerio Merola a Canale 5

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Acceso battibecco in onda ieri durante il programma di Canale 5 “Pomeriggio cinque” condotta da Barbara D’Urso tra Valerio Merola ed il presidente di Federcontribuenti Italia Marco Paccagnella ospite degli studi di Cologno Monzese (Milano). La discussione, accesissima, si è innescata quando Marco Paccagnella ha detto che “Federcontribuenti difende le persone per bene, non chi evade le tasse spostando la sua residenza a Monte Carlo o in altri paradisi fiscali”. A quel punto Merola, uomo di spettacolo noto anche per i suoi passati guai con la giustizia passati e presenti (è accusato di una evasione fiscale di oltre 4 milioni di euro), ha minacciato Paccagnella di querela.

“Non sarebbe certo il primo personaggio noto – spiega Paccagnella per nulla scosso dalla minaccia dell’attore – che perde una querela contro di me. Credo di aver detto una cosa naturale: le imprese e i privati che sono assistiti dalla nostra associazione sono 90mila in Italia. Noi difendiamo persone e aziende con una identità fiscale ben nota, un indirizzo e molte volte un mutuo sulla groppa. Noi non mettiamo sullo stesso piano chi sposta il proprio domicilio a Montecarlo e i piccoli imprenditori o i cittadini per bene che non ce la fa a pagare le tasse. Vorremmo vedere Merola provare a resistere in Italia con un mutuo da pagare sulla prima e unica casa e venire bastonato dalla morsa congiunta di un fisco che diventa assassino attraverso il braccio armato di Equitalia e le banche che hanno smesso da tempo di fare il loro mestiere”.

In diretta

 

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy