Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

Federcontribuenti: Ecobonus 110%, come aderire senza farsi fregare

Come ristrutturare casa gratis

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Federcontribuenti sta tutelando tantissime famiglie truffate da una società che prometteva il disbrigo delle pratiche per usufruire dell’ecobonus 110%: ”questa società si è fatta pagare anticipi altissimi per poi sparire”. Il presidente nazionale di Federcontribuenti, Marco Paccagnella, ha indetto una conferenza stampa per venerdì 10 settembre alle ore 11 presso la sede in via Via Pietro Donà, 11 Padova. Sarà presente anche il dott. Fabrizio Salvitti consulente Federcontribuenti ed esperto di urbanistica.

L’Ecobonus fino al 110% ha scatenato appetiti perversi. Sono nate un numero considerevole di nuove società che promettono di rilasciare i documenti richiesti per i quali chiedono migliaia di euro per le pratiche per aderire all’ecobonus. Attenzione anche alle penali: ”sulle proposte di lavoro apporre una firma significa accettare tutte quelle postille invisibili presenti sulle proposte stesse e in caso di ripensamento ci sono penali anche di tre mila euro”. Durante la conferenza stampa si spiegherà come usufruire all’ecobonus 110% senza sborsare un euro ed evitando truffe e pericolose trappole.

L’appuntamento è per venerdì 10 settembre alle ore 11 in via Pietro Donà 11.

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy