Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

Fotovoltaico, la proposta di acquisto ingannevole annulla i contratti e blocca i finanziamenti

federcontribuenti-come-liberarsi-dai-contratti

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Fotovoltaico, la proposta di acquisto ingannevole annulla i contratti e blocca i finanziamenti. Le salate multe dell’antitrust non fermano le società che vendono, porta a porta, impianti di fotovoltaico ingannando i consumatori. Addirittura sulle proposte di acquisto fatte firmare agli ignari consumatori c’è scritto, nero su bianco, ”addio contatore”. Federcontribuenti: ”questi contratti sono nulli perchè ingannevoli e i consumatori possono recedere senza pagare alcuna penale bloccando anche il relativo finanziamento”.

I venditori incoraggiano i consumatori snocciolandogli opportunità spesso ingannevoli, parlano della possibilità di staccarsi dal contatore Enel; di avere una rendita fino a 9 mila euro dall’undicesimo al venticinquesimo anno; una entrata mensile subito di 300 euro cedendo il credito a EGSG (da non confondere con GSE – Gestore dei Servizi Energetici) e Poste con l‘ecobonus. Insomma mostrano letteralmente gli asini che volano ai consumatori inducendoli a firmare.

La verità.

Tutti gli impianti di efficientamento o risparmio energetico non permettono il distacco dai contatori, certamente determinati impianti possono far risparmiare sulla bolletta una quota e non certo permettono una rendita quando parliamo di un impianto installato sul tetto di casa.

La proposta ingannevole.

Scrivono sulle proposte di acquisto e sulle pubblicità di ”addio contatore”, di installare impianti di produzione di energia elettrica e termica autofinanziati – praticamente gratis – grazie all’ecobonus.

Di produrre tutta l’energia di cui si ha bisogno, senza spendere un euro, potendosi staccare letteralmente dai contatori di luce e gas. Questo metodo viene chiamato a costo zero. Lo slogan: non pagare più le bollette a vita senza anticipare un solo euro.

A questo punto i consumatori chiamano nella speranza di usufruire di una opportunità, anche considerando i continui rincari delle bollette di luce e gas e anche quando, durante l’appuntamento con il venditore vengono a mancare i requisiti per l’ecobonus, i consumatori vengono convinti a firmare paventando risparmi in bolletta fino al 60%. Peccato che su tutte le proposte di acquisto c’è scritto: ”pagamento tramite nostra finanziaria convenzionata – 120 rate da 205 euro”.

Cosa fare e a cosa fare attenzione.

Queste società dedite al porta a porta non hanno impianti adeguati, scarti di magazzini e impianti obsoleti, non garantiscono la manutenzione che deve essere costante se si vuole far lavorare bene il proprio impianto, queste società spariscono dopo la vendita senza neppure gestire l’allacciamento con la rete GSE. I consumatori ingannati possono, in questi casi, stracciare il contratto e annullare il finanziamento in corso, alcune volte possono anche venir rimborsati.

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy