Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

Mercatone Uno. Truffa allo Stato e ai consumatori. Il portavoce alla Camera aveva dato l’allarme ma nessuno lo ha ascoltato?

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

In nove mesi la Shernon ha maturato 90 milioni di debiti di cui 67 verso fornitori e 8 di oneri previdenziali accumulando perdite al ritmo di 5 milioni al mese. Federcontribuenti: ”da subito la Shernon Holding si è dimostrata un bluff. Possibile che al Mise prima dell’acquisizione non se ne siano resi conto? Chi sapeva? Cosa ne sarà dei dipendenti e dei consumatori?”

19 Marzo 2019. Il portavoce alla Camera del M5s Luca Sut interrogava per via parlamentare i Ministeri dello Sviluppo economico e del Lavoro, ”al fine di favorire la riapertura del tavolo di crisi e mantenere alta la guardia nella tutela dei lavoratori ceduti dall’ex Mercatone Uno alla Shernon Holding”. La Shernon Holding aveva messo sul piatto 25 milioni di investimenti e il raddoppio dei ricavi entro il 2022 e che i dipendenti erano il vero patrimonio aziendale e assicurava che la sede a Malta era “legata alla volontà di portare il business di Mercatone uno oltre i confini nazionali, una volta completato il rilancio in Italia”. Dalla sede maltese si passa ad una srl con 10mila euro di capitale e sede a Padova presso l’abitazione del socio di Rigoni.

Federcontribuenti: ” nelle settimane scorse il curatore del fallimento Marco Angelo Russo informava il pm Roberto Fontana, che a seguito dell’assenza di accesso al credito bancario la società si è finanziata “omettendo il pagamento degli oneri previdenziali e tributari per 8,7 milioni di euro trattenendo gli acconti sugli ordini da evadere per 3,8 milioni. Ipotezziamo tutta una manovra con lo scopo di prendere tempo e far sparire quanto più denaro possibile prima del crollo definitivo”.

Negligenza o incapacità?

”Già da fine anno 2018 la merce scarseggiava. A gennaio 2019 la Sherman comunicava al ministero del Lavoro l’intenzione di chiedere la cassa integrazione straordinaria; a febbraio 2019 la Star Alliance è uscita di scena e il controllo è passato alla Maiora invest srl, sede a Padova, 10mila euro di capitale. A marzo i sindacati denunciavano come i punti vendita risultassero sprovvisti di merce e la stessa non veniva più consegnata sebbene già venduta e pagata dai consumatori. Aprile 2019, Rigoni – senza informare i rappresentanti dei lavoratori – ha chiesto al tribunale di Milano il concordato preventivo. Il Tribunale comprendendo la situazione rimanda tutto all’amministrazione straordinaria”. E I dipendenti? I fornitori e I consumatori?

Marco Paccagnella presidente di Federcontribuenti: ”intanto ci auguriamo che su questa infamia se ne occupi anche la magistratura, poichè tutta la procedura è viziata da pesanti sospetti; per i dipendenti sarà il Mise a farsi carico di tutelarli anche dal punto di vista reddituale mentre, fornitori e consumatori possono contare su strumenti legali per riavere indietro i propri soldi e bloccare eventuali finanziarie”.

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy