Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

Polizia morosa e giudice imbarazzato: ” non posso sfrattarli chiamando i carabinieri ”

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

la-legge-e-uguale-per-tuttiL’imbarazzo di un giudice che si vede chiamato a sfrattare la polizia con l’ausilio dei carabinieri e l’incredibile storia di una pensionata che ha come inquilino moroso il ministero degli Interni.

 ” Ho ereditato dalla mia famiglia una quota di proprietà di un edificio nel comune di Verbania concesso in locazione da diversi anni al Ministero degli Interni che lo utilizza come sede della Polizia di Stato. Il canone di locazione è pari ad euro 8.813 annui, da pagarsi semestralmente. L’amministrazione statale ha ignorato sistematicamente questa scadenze e nonostante solleciti scritti e telefonici e atti giudiziari avviati con gli altri comproprietari, non sono riuscita ad ottenere quello che contrattualmente mi è dovuto.”

La signora come gli altri comproprietari è costretta al pagamento dell’Imu, l’Irpef e tasse varie per 4.830 euro utilizzando i soldi della pensione, 1.300 euro, addirittura chiedendo finanziamenti all’istituto di credito. Inoltre, la pensionata, aveva ottenuto uno sfratto esecutivo per morosità nei confronti del locatario, sfratto respinto dal Giudice dell’esecuzione il quale sembra abbia detto alla signora: ”vorrete mica che i Carabinieri vadano a sfrattare la Polizia ”.

La signora ci produce copia di una email inviata dal Funzionario responsabile locale del Ministero, con la quale si “auto riduce” il canone di locazione, pattuito da regolare Contratto, del 15%, fatto che si commenta da se. Sembrano esserci tutti gli elementi per intendere l’intero accaduto come abuso di potere e ancora una volta si sottolinea come un contribuente non abbia né mezzi, né voce per far valere i propri diritti come la propria difesa.

” Il nostro ufficio legale studierà le carte prodotte dalla signora e valuterà come intervenire. – spiega il presidente della Federcontribuenti, Paccagnella -. In sordina passano incredibili storie di ingiustizia e di abusi per questo invitiamo sempre i protagonisti a rendere pubblica la loro storia, secondo noi è l’unico modo per porre fine a questi atteggiamenti di assoluta arroganza ”.

Il caso è stato portato a conoscenza della Federcontribuenti dalla Globoconsumatori.

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy