Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

Banca nega diritto a sospendere mutuo: l’uomo tenta il suicidio

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

La banca gli nega la sospensione del mutuo e l’uomo tenta il suicidio.  ”  Sia la sospensione del mutuo che la moratoria dello stesso sono strumenti previsti dalla legge, le banche, devono adeguarsi e non agire con metodo anarchico ”

Dopo il licenziamento non poteva più far fronte alle rate del mutuo, per questo stamattina l’uomo  si è recato presso una filiale della Deutsche Bank di Napoli per chiedere la sospensione del mutuo causa difficoltà economiche gravi. La banca si è rifiutata e l’uomo ha tentato di togliersi la vita. Succede a Napoli. Protagonista della vicenda un operaio del Consorzio di Bacino, società che si occupa dei servizi ambientali. L’uomo e’ stato convinto a desistere da alcuni agenti della polizia. I lavoratori del Consorzio di Bacino da alcuni mesi stanno attuando proteste in città per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sulla situazione di disagio che stanno vivendo. Spetta al governo esigere dalle banche un comportamento in linea con le leggi e gli accordi varati anche in collaborazione con l’ABI, (Associazione Bancaria Italiana). Ci troviamo di fronte ad abusi che vanno denunciati, condannati e sanzionati. Gli utenti bancari che si vedono negare un loro diritto devono denunciare, anche attraverso la Federcontribuenti, le banche che si oppongono o alla sospensione del mutuo o alla moratoria dello stesso.
Grazie alla recente Moratoria Mutui, lo Stato ha messo a disposizione dei fondi, per un ammontare di 20 milioni di euro, da impiegare a favore dei clienti di banca con problemi seri nel pagamento delle rate del mutuo. Come per altre agevolazioni sui mutui, le recenti disposizioni non cancellano le rate, bensì le sospendono per un periodo massimo di 18 mesi. Inoltre, alla ripresa dei pagamenti l’ammortamento rimane invariato rispetto all’originario se al cliente rimanevano ancora almeno 8 anni di rate da versare alla banca.

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy