Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

L’IVA non la verserà Equitalia SPA ma il contribuente

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Dovevano abbassare l’esoso aggio di Equitalia, invece, non solo resta quasi invariato ma, saranno i contribuenti a pagare l’Iva che Equitalia non ha mai versato.

La Federcontribuenti svela il trucchetto inserito nel decreto crescita del 20 ottobre scorso,  ” siamo al limite dell’abuso causativo di vantaggio patrimoniale a danno dei contribuenti italiani ”. Nel trafiletto del decreto la cancellazione dell’esenzione IVA “dall’attività di riscossione effettuata da soggetti ai quali viene corrisposto un aggio”. Dunque, un nome per tutti: Equitalia. Ce ne dice di più il presidente Paccagnella: ” avevano promesso di abbassare il salatissimo aggio e lo abbasseranno al 7%, ma, su questo caricheranno l’Iva facendolo risalire di un punto e mezzo di percentuale: si otterrà quindi un aggio del 8,5% anziché 9%. L’Iva la pagherà il contribuente, in questo Equitalia si comporta come una qualsiasi azienda, facendo quindi il sostituto d’imposta. Il punto è che Equitalia ha accumulato un debito di Iva nei confronti dello Stato (proprio perché non la aveva mai pagata ) ”. Il debito accumulato verrà spalmato sulle teste dei contribuenti. L’avvocato di Federcontribuenti, Fortunato Forcellino: ” l’aggio al 9% viene calcolato anche sugli interessi di mora che paga il contribuente. L’Iva verrà calcolata quindi anche sugli interessi? È un regalo vero e proprio dal momento che Equitalia non deve anticipare alcuna somma e, soprattutto, non corre alcun rischio come azienda. La scorsa primavera arrivava al ministero dell’economia, dalla commissione europea, una richiesta di spiegazione in merito all’esenzione dell’Iva in favore di Equitalia. In particolare, le istituzioni comunitarie volevano capire perché la società di riscossione dei tributi, al 51% dell’Agenzia delle entrate e al 49% dell’Inps, fosse esente dal pagamento dell’Iva. L’Ue faceva notare, ai distratti tecnici di casa nostra che, nella sesta direttiva Iva, la bibbia dell’imposta in ambito europeo, non c’è traccia di uno specifico passaggio che esenterebbe dall’applicazione del tributo l’attività riscossione dei tributi. Tale passaggio è presente solo all’interno della legge italiana (dpr. 633/1972), in barba alle direttive europee. Per evitare pericolose incursioni europee, il nostro governo, decide di optare per la furbata del secolo?

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy