Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

Comitato 16 novembre: ” presidio sotto il ministero ”

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Il ministro Grilli, Fornero, il premier Monti e i proclami inorriditi della classe politica: quante parole, lacrime abbozzate, show improvvisati per rimandare quella benedetta firma sull’emendamento sblocca fondi per i malati Sla. La domanda è precisa: i soldi ci sono si o no?Il Comitato 16 Novembre lotta per tutti i gravi disabili, il Segretraio Salvatore Usala: – siamo in maggioranza malati SLA, ma ci sono anche altre patologie che portano alla tracheostomia.

Nel fondo Catricalà (art. 8, comma 21, disegno di legge di stabilità) non c’è nulla di definito, c’è di tutto e di più, vogliamo certezze, una cifra definita -.

E’ stato quasi soppresso il fondo Letta (art 23, comma 8, legge 135/2012, detta spending review) portando il fondo da 658 milioni a poco più di 56 (art. 8 comma 18, disegno di legge di stabilità).

 

Dal 14 novembre, fanno sapere, riprenderanno lo sciopero della fame alimentandosi al 50% del fabbisogno calorico.

DAL 21 NOVERBRE SARANNO IN PRESIDIO PERMANENTE E SCIOPERO DELLA FAME DAVANTI AL MINISTERO DELL’ECONOMIA

IN VIA XX SETTEMBRE A ROMA.

– Insieme a loro, alle autombulanze, ai familiari, ci saranno tutti gli uomini e le donne che non intendono essere complici di questa mancanza di umanità -, fa sapere il presidente di Federcontribuenti, Paccagnella, – questi fondi ci sono o non ci sono e se sono stati dirottati dove e a chi. Abbiamo la convinzione che a forza di tappare questa o quella ipotetica falla, i soldi pubblici, spariscono in chissà quale oscuro buco -.

 

Emendamento disegno di legge di stabilità, articolo 8, comma 21.

Del presente fondo, 400 milioni sono riservati all’incremento del fondo di cui all’articolo 1, comma 1264, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, finalizzato al finanziamento dell’assistenza domiciliare delle persone gravemente non autosufficienti, bisognosi di assistenza vigile 24 ore su 24 con Piani  Assistenziali Individualizzati (PAI). Tali PAI dovranno essere cofinanziati dalle Regioni con almeno il 30% dell’importo. Dovranno essere rapportati al livello di stadiazione. Il riparto fra le Regioni avverrà in base all’incidenza e non alla popolazione.

 

 

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy