Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

Pensioni d’oro salvate. Con il 44% di tasse i contribuenti partecipano alla ricchezza di pochi fortunati

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

In un emendamento alla Legge di Stabilita’ a firma della senatrice del Pdl Cinzia Bonfrisco il cavillo salva pensioni d’oro. L’emendamento prevede che ”ai fini previdenziali” i paletti fissati dal governo Monti con il dl Salva Italia operino solo con ”riferimento alle anzianita’ contributive maturate” successivamente al provvedimento. In 20 anni si sono fatte sei riforme sul sistema pensionistico e nessuna di queste riforme ha messo fine a questa inglorioso primario italiano.

Solo in Italia è permesso ai deputati di andare in pensione dopo solo 5 anni di legislatura, laddove tutti gli altri lavoratori italiani hanno bisogno, come minimo, di 20 anni di contributi e le loro pensioni sono quelle che gravano di più sulle tasche degli italiani. Ogni anno si erogano 220 milioni di euro ad ex parlamentari, solo 15 milioni arrivano dai contributi di deputati e senatori, i restanti 205 dalle tasche dei contribuenti. Con un governo messo in discussione, reso precario, ogni emendamento, disegno di legge o decreto va congelato fino all’elezione del prossimo governo. Di danni se ne son già fatti troppi, evitiamo ulteriori tragedie amministrative e come federazione dei contribuenti non vogliamo sentir parlare né di Berlusconi né di un rottamato Monti. Tra aria fritta e tecnismo il divario tra cittadini e classe politica ha toccato ampiezze spaziali.

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy