Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

Riforma condominio: ecco le regole nuove

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Finalmente dopo 70 anni il Senato ha appena varato la nuova riforma del vivere in condominio con alcune interessanti novità: Il nuovo amministratore: dovrà avere, come minimo, conseguito un diploma superiore, dovrà attestare la frequenza a specifici corsi di formazione ed il godimento dei diritti civili. La nomina dell’amministratore è obbligatoria se i condomini sono più di otto ed il rinnovo dell’incarico è automatico a meno che l’assemblea non disponga diversamente. L’amministratore ha inoltre l’obbligo di adempiere a tutti gli obblighi fiscali e di redigere il rendiconto entro 180 giorni.

L’assicurazione obbligatoria: l’amministratore, appena ricevuto l’incarico, ha l’obbligo di presentare ai condomini polizza assicurativa che copra necessariamente i rischi di gestione con un massimale che non sia inferiore all’ultimo bilancio. Il costo della polizza è in capo ai condomini.

Basta barriere architettoniche: sarà sufficiente un terzo dei millesimi ed il 50% più uno dei presenti per approvare l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Gli animali domestici: sono consentiti e nei regolamenti condominiali non sarà più quindi possibile mettere alcun divieto.

Cambio di destinazione d’uso: servono i 4/5 (quattro quinti) dei millesimi e la maggioranza dei 4/5 dei partecipanti all’assemblea per tale cambio.

 

Contabilità e conto corrente condominiale:l’amministratore dovrà stilare il bilancio di esercizio corredato di stato patrimoniale e relazione accompagnatoria e sarà tenuto a conservare la documentazione per almeno dieci anni. Sarà inoltre obbligatorio aprire un conto corrente condominiale che l’amministratore userà al fine di far transitare tutte le somme di denaro necessarie (spese, versamenti dei condomini ecc.). L’accesso al conto sarà possibile anche per i condomini per prendere visione della rendicontazione periodica.

 

Convocazione dell’ assemblea semplificata: Oltre che tramite raccomandata o posta ordinaria, la convocazione dell’assemblea potrà avvenire anche tramite PEC, fax o consegna a mano.

 

Impianti di ricezione: ogni condomino potrà installare per proprio conto impianti per la ricezione (non trasmissione) di programmi radiotelevisivi.

 

Riscaldamento autonomo: coloro i quali desiderino scollegarsi dal riscaldamento centralizzato potranno farlo in totale libertà, a condizione di non provocare danni al condominio.

 

Sanzioni: il condominio potrà applicare sanzioni pecuniarie fino a 200 euro in caso di violazione accertata del regolamento condominiale. La sanzione potrà salire fino a 800 euro in caso di recidiva.

 

Sito web: il condominio potrà creare un proprio sito web riservato ai condomini all’interno del quale si gestiranno tutte le attività condominiali.

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy