Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

Coda agli sportelli Equitalia. Un delirio tra vittime, ”attenti a fidarsi”. Domani Federcontribuenti ne parlerà al C. Commerciale la Casetta Mattei a Roma alle 14

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Migliaia di contribuenti in fila davanti gli sportelli Equitalia, perchè? Federcontribuenti: ”questa rottamazione sta diventando l’evento dell’anno mentre, vogliono convincere quanti più disperati possibile”. L’Associazione invita i contribuenti a non farsi prendere per i capelli ma di cercare in luoghi non sospetti un consiglio su cosa è meglio fare. Il DDL ha già avuto una proroga e ora si pensa di farne un’altra, ”segno che è stato un flop, un delirio tra vittime”.

Federcontribuenti ricorda le regole di ingaggio imposte dal governo per aderire alla rottamazione:

Si potrà aderire alla definizione agevolata pagando l’importo in 5 rate ma il 70% entro il 2017.

”Chi ha accumulato debiti fiscali per un reale problema economico potrebbe essere indotto ad aderire non ricevendo le giuste informazioni in merito; per aderire il contribuente dovrà dichiarare di rinunciare ad eventuali procedimenti aperti davanti alle commissioni tributarie, in pratica dovrà rinunciare a potare avanti le liti relative alla cartella che sta versando”.

Una rottamazione Equitalia pensata quindi per chi ha evaso o accumulato debiti pur avendo liquidità tanto da permettergli di versare nel giro di pochi mesi il 70% dell’importo.

Attenzione perchè il fisco diventerà inflessibile per chi non paga le rate previste, ma anche per chi lo fa in modo ridotto o ritardato. Una qualunque difficoltà economica farà ”saltare la rottamazione e tornano a scattare sanzioni e interessi delle vecchie cartelle aggiornate e quindi maggiorate”.

La rottamazione riguarda le cartelle dal 2000 al 2016, ”per questo diciamo ai contribuenti di restare calmi e di chiedere consiglio. Spesso ci sono somme non dovute perchè decadute o annullate da sentenza”.

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy