Tesseramento
Tesseramento

Articoli collegati

Un commento

  1. 1

    Piero Paris

    INQUISIZIONE FISCALE
    A causa dell’insopportabile pressione fiscale, molti negozi, bar, attività artigianali, piccoli esercizi e venditori ambulanti sarebbero costretti a chiudere se dovessero emettere lo scontrino (più demenziale che fiscale) per ogni Euro incassato.
    Ne risulterebbe un popolo di disperati alla ricerca di qualsiasi tipo di sostentamento come nel Medio Evo, dove ad imperare era la santa inquisizione e che ora certi sedicenti tutori della legalità stanno trasformando in inquisizione fiscale.
    Non è necessario inventare dei ridicoli strumenti, come redditometro, bancomat o riduzione del contante e sguinzagliare tanti scagnozzi con conseguente aggravio del peso fiscale. I possessori di SUV, barche e ville milionarie si scovano controllando gli appositi registri della motorizzazione, capitanerie e catasti immobiliari.
    Al fine di evitare una pericolosa rivolta sociale, finché si è ancora in tempo bisogna smetterla con questo accanimento burocratico che alimenta una massa di politici chiacchieroni, enti inutili ed un esercito di cacciatori a caccia di piccoli evasori che altrimenti non potrebbero sopravvivere.
    da COCOMIND.com – La voce del dissenso

Lascia una risposta

Chiedi INFO con WhatsApp