Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

Sanatoria Equitalia. Federcontribuenti incassa una promessa che va mantenuta

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

#Tagliaequitalia Federcontribuenti: ”le nostre finte cartelle esattoriali inviate ai parlamentari hanno convinto il governo Renzi ad intervenire sugli interessi e sulle more applicate da Equitalia con una sanatoria”. Cartelle più leggere anche del 30%. Una sanatoria come misura di contrasto all’evasione fiscale perchè agevola l’adesione dei contribuenti onesti al rientro del debito mentre mette a nudo gli evasori seriali.

”Nelle cartelle esattoriali inviate ai parlamentari abbiamo dimostrato come gli interessi applicati da Equitalia sulle sanzioni, sulla mora e sul compenso per ogni singola cartella destinata allo stesso contribuente potevano vanificare il rientro del debito per difetto e mancanza di liquidità, – spiega Paccagnella di Federcontribuenti, – sanando dalla cartella e dalla rateizzazione le somme aggiunte da Equitalia daremo ad almeno 3 milioni di contribuenti la possibilità di rientrare dal debito e terminare un incubo lungo decenni”.

40 miliardi di euro è il valore dei ricorsi presso le varie commissioni tributarie nel solo ultimo anno, ”i contribuenti in difficoltà vogliono rientrare dal debito e a loro occorre pensare inserendo nella legge di Bilancio 2017 la «sanatoria» su interessi di mora, sanzioni e aggio di riscossione. Basti pensare che la maggior parte delle volte la Commissione Tributaria dà ragione al contribuente perchè rimprovera Equitalia di non permettere un corretto conteggio degli interessi ed è infine a Salerno che gli atti sono stati trasmessi alla procura per sospetto usura”.

William Carmagnola responsabile proposte legislative per Federcontribuenti: ”Equitalia raggiunge il debitore con anni di ritardo lasciando crescere gli interessi fino a raddoppiare la cifra originale e se i pm di Salerno dovessero riuscire a dimostrare che Equitalia ha applicato tassi usurai ci sarebbero conseguenze devastanti perchè verrebbe automaticamente colpito il Dipartimento di Economia e Finanze vero volto di Equitalia”.

Gli italiani sono debitori per 756 miliardi di euro nei confronti del fisco, ”tutte le misure fin qui adottate e che hanno contribuito a creare un clima di odio tra Fisco e Contribuenti, sono state fallimentari nella lotta all’evasione. Significa che occorre cambiar passo e rendere meno conveniente eludere o evadere il fisco. Le nostre proposte in merito occupano già le stanze delle varie commissioni in parlamento”.

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy