Tesseramento
Tesseramento

Articoli collegati

14 Commenti

  1. 1

    Sottrazioni di minori e omofobia | il ricciocorno schiattoso

    […] questi bambini vengono portati allontanati dal nucleo familiare? Per fare luce su questo fenomeno Federconsumatori ha creato una apposita commissione, nella quale opera anche […]

  2. 2

    Giuliano

    E si scopre che anche le suore di clausura possono accogliere bambini… rapiti: http://bambinisottratti.blogspot.it/. E l’avvocato della vittima minacciato da giudici: http://www.lavalledeitempli.net/2012/10/18/avvocato-intimidito-dal-giudice-del-tribunale-per-i-minorenni/ .
    Ecco la regola di clausura secondo il Vaticano: http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/ccscrlife/documents/rc_con_ccscrlife_doc_19501123_inter-praeclara_it.html . Il caso è completo di atti su bambinisottratti.blogspot.com/‎ .

  3. 3

    Giuliano

    Dalle storie di allontanamenti emerge come i Tribunali si accaniscano soprattutto su donne a cui abbiano già tolto altri figli in passato, appena queste ne partoriscono uno nuovo: http://www.informaresicilia.it/4732/siracusa-perche-i-giudici-ci-tolgono-figlio/# . Togliere un bambino appena nato ad una madre è illegale e va contro ogni Carta.
    Il Caso di Eva Diana, a Genova, è identico a quello della mamma siracusana.

  4. 4

    Giuliano

    A Viterbo si ripetono i rapimenti di minori a famiglie con motivazione del tipo “poveri” e si scopre anche che a questa madre viterbese gli avevano già sottratto altri figli. Come nel caso di Eva Diana a Genova e della mamma siracusana: http://www.viterbooggi.eu/news/gli-tolgono-il-figlio-di-5-anni,-coppia-si-incatena-per-protesta_14998.htm .
    A Trento tolgono i figli appena nati, sempre con la dicitura “povera” o “lavora troppo poco”: http://www.infooggi.it/articolo/trento-le-tolgono-il-figlio-dopo-il-parto-perche-povera/3553/ . A Roma dalla Cavallo non va meglio: http://www.leggo.it/NEWS/ROMA/mamma_rumena_perde_custodia_figlio_perch_amp_eacute_povera_e_ha_sofferto_roma/notizie/524690.shtml .
    A questa coppia tolgono i figli semplicemente perché disoccupati: https://luciogiordano.wordpress.com/2013/11/26/torre-annunziata-napoli-tolgono-i-figli-perche-sono-disoccupati/ .
    Secondo me c’è qualcosa che non va in questa cosiddetta “democrazia”…

  5. 5

    Giuliano

    Qui siamo in provincia di Ancona, le portano via il figlio in “luogo segreto” prelevandolo da scuola. Non è il primo caso e lo hanno fatto passare come abbandono, ma la madre nemmeno ha ricevuto notifiche di alcun genere: http://www.ilgiornale.it/news/mi-tolgono-mio-figlio-senza-dirmi-perch.html .

    Altro caso di una mamma rumena costretta a perdere il figlio perché non accettava i lavori offerti dal servizio sociale e dalla comunità religiosa che la ospitava, lavori per pochi soldi e tante ore di lavoro. E così perde il figlio : http://www.leggo.it/NEWS/ROMA/mamma_rumena_perde_custodia_figlio_perch_amp_eacute_povera_e_ha_sofferto_roma/notizie/524690.shtml .

    Oltre a non rientrare nelle sue competenze, la decisione della Corte d’Appello (del TdM) in merito all’affidamento etero-familiare appare addirittura contraria alla legge. Infatti l’affidamento etero-familiare dovrebbe essere soltanto in funzione di sostegno alla famiglia di origine del minore nell’ottica di una progressiva opera di reinserimento dello stesso minore nella famiglia di provenienza, e dovrebbe prevedere condizioni di frequentazione quanto più possibile assidue tra il minore affidato e i familiari di origine per consentire la conservazione degli affetti familiari e agevolare il suo reinserimento nel contesto familiare originario. La previsione di una frequentazione minima tra il minore affidato e i familiari originari (madre e nonni materni, che sono gli unici soggetti ad avere partecipato costantemente al percorso di crescita del minore) si pone in patente contraddizione con la finalità del disposto affidamento etero-familiare, risultando per conseguenza irragionevole e difforme rispetto al dettato normativo.

    1. 5.1

      Tammy

      Vorrei che il sig. Giuliano mi potesse contattare urgentemente grazie ho fondato un gruppo x tutelare e far emergere quanto da lui descritto molto bene il gruppo si chiama Children angel in aiuto delle mamme.

  6. 6

    Giuliano

    Fra le tante menzogne usate per prelevare bambini ci sono anche orientamenti politici. Qui siamo a Catania e francamente questo è davvero preoccupante: http://www.haisentito.it/articolo/catania-tolgono-figlio-alla-madre-perche-comunista/11603/ .

    Per non parlare delle case cosiddette “protette” dove spesso si rifugiano mamme con bambini. Di lì dopo qualche tempo scattano i blitz e mamme e figli vengono divisi: http://www.veneziatoday.it/cronaca/tolgono-il-figlio-alla-coppia-di-genitori-assistenti-sociali-prese-a-calci-e-pugni.html .
    Spesso i rapimenti avvengono in contemporanea alle richieste di aiuto da parte di mamme oggetto di stalking o in condizioni economiche precarie: http://www.bambinicoraggiosi.com/?q=node/1986 . I blitz scattano anche quando la “cricca” si ritrova davanti mamme in cerca di bambini già adottati in passato…. e gli levano quelli ultimo geniti, come detto sopra.

  7. 8

    Giuliano

    Non si contano i casi dove tolgono il figlio ad entrambi anche se è un solo genitore ad avere problemi (es. alcolismo, droga, violenza, ecc.): http://www.ilgazzettino.it/PAY/VENEZIA_PAY/le_tolgono_i_3_figli_madre_disperata_ridatemeli/notizie/539512.shtml

    Eppure, a memoria, dovremmo essere uno Stato Cattolico e misericordioso: http://www.estense.com/?p=46630 .

    Spesso, fra i motivi per cui i genitori impazziscono ché non vedono più i figli ci sono anche quelli della “pausa estiva di agosto”, mese che spesso i Servizi usano per interrompere i contatti fra genitori e figli e trasferire i bambini in altri luoghi segreti, pronti per essere adottati o…chissà cos’ altro: http://laprovinciapavese.gelocal.it/cronaca/2014/01/03/news/le-tolgono-il-figlio-e-si-getta-tra-i-binari-salva-per-miracolo-1.8400426 .

  8. 9

    Giuliano

    Spunta un’ analisi più che accreditata dell’ avv. Giovanni Marchesi, del Foro di Firenze, sugli abusi del Fiesoli alla Comunità Forteto, oggetto di denunce e condanne. Da “Partiti politici che indicano come modello una cooperativa (propria creatura sponsorizzata per anni) che è solo un luogo di orrori su esseri indifesi, parti di magistratura latente e compiacente, denunce europee che cadono nel vuoto (ci si riempie della parola “Europa” solo quando a certe persone fa comodo) …
    E che dire dei tentativi meschini e ridicoli per impedire l’accertamente della verità con trucchi e trucchetti processuali, cavilli pretestuosi, pressioni sulle vittime, pressioni su “tutti” nl tentativo di impedire che le indagini coinvolgano i piani alti della politica?
    Noi continueremo a seguire questa vicenda, perchè il Forteto non è una questione locale ma Nazionale: il Forteto è la vera immagine dell’Italia oggi.” : https://www.youtube.com/watch?v=W29wbzxHHM8 .

  9. 10

    Giuliano

    Molto spesso i casi di sottrazione di minore balzano alle cronache SENZA nomi e cognomi dei genitori che protestano ( e che frequentemente sono poi ricoverati in regime coatto) e questo impedisce a chiunque di indagare sul caso per accertare se non vi siano i soliti “rapimenti autorizzati”: http://www.merateonline.it/articolo.php?idd=44031#.Uz09b5OzuD0.facebook . Anche gli articoli, chissà perchè, non sono firmati, segnale eloquente.

    Comincia a diffondersi un certo terrore fra coloro che trattano questo argomento, dopo che le Iene sono state denunciate da ben due comuni per aver messo il naso in vicende come queste, ma anche Gramiccioli ha dovuto chiudere una radio online, RadioIes, per aver trattato numerosi casi. E che dire di Zaccai, assessore provinciale, dopo un intero Convegno e tanti interventi sul campo? Sparito nel nulla, dopo aver subito diversi attentati alla propria vita. E’ tutto sul web, i mass media nazionali tacciono. http://paolofranceschetti.blogspot.it/2012/04/due-esempi-politici-da-seguire-pier.html
    http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4044 .

    “Nell’orario serale Mariam ha denunciato, in esclusiva, dopo 40 anni gli orrori del Paverano di Genova, abusi commessi da un religioso, con la complicità di alcune suore dell’istituto, su bambine che vi dimoravano”. Perfino la Massoneria del GOI ne parla sul suo sito, difendendo l’ eroico Gramiccioli: http://www.grandeoriente-democratico.com/In_Difesa_di_DAVID_GRAMICCIOLI_e_della_trasmissione_OUVERTURE.html .Questi gli interessi del Clero verso … Paverano: http://vaticaninsider.lastampa.it/news/dettaglio-articolo/articolo/30317/

    Urge un’ azione collettiva forte, come fecero Falcone e Borsellino, ma soprattutto è urgente individuare i veri nemici, che non sono i “sodali” messi in campo, ma chi li gestisce da dietro le quinte, nella completa oscurità.

  10. 11

    Giuliano

    Merita non pochi approfondimenti la versione di Valentino Cuccu, https://www.youtube.com/user/ancasvnt, che commenta:

    l’OPUS dei è LA MAFIA del VATICANO. Ascoltate attentamente come creano gli HANDICAPPATI MENTALI e…. La cosa più scandalosa è che, molti dei suoi adepiti, sono quelli che comandano all’interno delle nostre ISTITUZIONI e la maggioranza sono ass.soc. – giudici dei tribunali dei Minori i quali, con il SEQUESTRO dei Minori, fanno pervenire denaro alla maggioranza delle Case (cosidette) FAMIGLIA, sempre di proprietà dei suoi adepti.
    L’ intera vicenda di Cuccu, Presidente dell’ Ancas, è sul sito http://valentinoc.piczo.com/ .
    Una valida inchiesta si può trovare a questo indirizzo: http://www.cadoinpiedi.it/2010/12/02/_i_soldi_dei_cittadini.html

    Segnalo anche “Dentro l’Opus Dei” – Intervista a Emanuela Provera : https://www.youtube.com/watch?v=HE_Qgwl-730

    1. 11.1

      Antonio Oares

      Signor Giuliano, ho copiato tutti i suoi link, grazie! Ma cerchiamo fi fare qualcosa contro questo marciume.

      1. 11.1.1

        Gatto

        sono d’accordo, dobbiamo fare qualcosa, e alla svelta.
        pensiamo insieme ad una strategia, più siamo meglio è.
        mi contatti come administrator del blog http://rispettoxibambini.wordpress.com/?ref=spelling

Lascia una risposta