Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

Tutti i tuoi diritti con un click

Fisco, banche, contratti truffaldini e poi malasanità, malagiustizia. Troppi poveri e troppe ingiustizie. E’ora di rompere le catene!

Silenti Enasarco

Perché chi ha versato anche oltre 15 anni di contributi Enasarco alla fine deve perdere tutto?

Multiproprietà

Se sei proprietario di una multiproprietà o l'hai ereditata e non sai come liberartene contattaci senza impegno.

Banche e Fisco

Problemi bancari o fiscali? Sei pieno di debiti e temi possano portarti via tutto? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo!

Acqua, luce, gas e telefonia

Conguagli, costi nascosti, contratti non stipulati o bollette esagerate. Se non sai come difenderti contattaci!

Ingiustizia civile

Se non hai una casa o rischi di perderla, se non hai un lavoro e hai bisogno di aiuto. Mafia, malasanità o qualunque altro problema contattaci!

Siete titolari di una vacanza in multiproprietà e avete deciso di rivenderla?

Share This Post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Attenzione: il tranello è in agguato!
Ci risiamo.
Dopo le truffe delle multiproprietà “fasulle”, ecco un nuovo “pacco”.

I consumatori ci hanno segnalato alcune società che si sono offerte di rivendere le multiproprietà acquistate già da qualche anno.
Dov’è il raggiro? Viene in primo luogo chiesto un alto corrispettivo a titolo di provvigione, anche fino a 20.000 €, e queste società, con sede in Italia e/o all’estero, si rendono irreperibili dopo l’incasso del denaro senza possibilità alcuna di poterlo recuperare.

In altri casi invece si prospetta un sistema assai più complesso: viene offerto di convertire la multiproprietà in quota associativa e in Punti Vacanza o Pacchetti Vacanza, da utilizzare nelle strutture indicate dalle società coinvolte, con richieste, di ulteriori somme di denaro.
Viene stabilito che tali contratti si rinnovino automaticamente, e si pattuisce un corrispettivo annuale di un migliaio di euro l’anno.
A ciò si aggiunga che ogniqualvolta si intenda usufruire dei punti vacanza, sarà necessario pagare l’ulteriore somma di qualche centinaio di euro per l’utilizzo dei punti più tutte le tasse aeroportuali e nel caso dei pacchetti vacanza, il costo aggiuntivo è superiore al costo dell’intera vacanza se acquistata su una qualsiasi agenzia viaggi.
Raggiro totale quando il consumatore si accorge che la sua vecchia multiproprietà gli è rimasta registrata ancora a proprio nome.

La FEDERCONTRIBUENTI invita a diffidare dai messaggi pubblicitari, che stanno proliferando in tale ultimo periodo. Il mercato delle multiproprietà è oramai saturo e fermo da tempo, quindi è pressoché impossibile trovare acquirenti per poter rivendere o cedere anche a titolo gratuito la propria multiproprietà.
Per ulteriori chiarimenti scriveteci all’indirizzo mail: e se avete la necessità di interloquire, lasciate il Vostro numero telefonico.

Non perderti i nostri comunicati

Un consumatore informato è un consumatore tutelato

Le altre notizie

Qualunque sia il tuo problema noi possiamo aiutarti

Bonus 110%, fotovoltaico e impianti di depurazione domestica sono le truffe del momento. Fai attenzione e chiamaci se hai un dubbio!

© 2021 Tutti i diritti riservati - FEDERCONTRIBUENTI Federazione Italiana a tutela dei contribuenti e dei consumatori. Privacy & Cookie Policy